Sede corsi:

Via Orzinuovi, 15
25125 Brescia (BS)
 
Via Monteverdi, 5
24129 Bergamo
Beauty

Contatti:

info@orientalyadance.com

Telefono segreteria:

+39 3923366419
telefonare da Lunedì a Venerdì
dalle 15:00 alle 18:00
 
Beauty
  • Danza Orientale

    La Danza Orientale (Danza del Ventre) è un'antica danza femminile, Basata su una raffinata tecnica di isolamenti e controllo muscolare nonché da una sensibilità musicale e ritmica

    Read more
  • Danza Indiana

    Bollywood la danza del cinema indiano.. combina la ricca tradizione delle danze classiche e folk dell'India con la fusione di elementi di jazz, hip hop, forme mediorientali e latine.

    Read more
  • Hula & Ori Tahiti

    La hula è una forma d’arte molto antica. E’ la più ricca forma di espressione artistica delle Hawai’i.

    Read more
  • Tribal Fusion

    Tribal Fusion nasce dalla fusione di tre elementi: elementi dell’ATS, tanti stili differenti di danze e la personalità della danzatrice che sta danzando.

    Read more
  • Burlesque

    Nasce in Inghilterra nel periodo Vittoriano presentandosi come spettacolo di parodie sulla vita dell'aristocrazia del tempo per divertire le classi meno abbienti.

    Read more
  • Danza Irlandese

    La danza irlandese è un miscuglio eterogeneo di musica, divertimento, impegno e passione; è tecnica ed improvvisazione allo stesso tempo, è amore per l’irlanda e la sua cultura

    Read more
  • Yoga

    L'aspirazione umana diretta al raggiungimento della pace interiore e della felicità. Yoga come "unione", yoga come "liberazione"

    Read more

Il termine Bollywood è nato dall'unione di due nomi: Bombay (la città ora chiamata Mumbai) e Hollywood. Bollywood ha come base Mumbai (India) ed è la più grande industria cinematografica del mondo in termini di numero di film prodotti e numero di biglietti venduti ogni anno.

Non è inusuale vedere pezzi di danza pop occidentale e danza pura classica indiana fianco a fianco in un film di Bollywood. Il fascino internazionale della danza bollywood esiste ormai da decenni. Originariamente poteva essere trovata solo nei posti che avevano una presenza importante di film indiani ma oggi la sua popolarità è in continua cresciata in Europa, USA e Canada.

Con il successo di film premiati all'oscar quali "Slumdog Millionaire" i film di Bollywood e la sua danza hanno conosciuto una fama mondiale. Molta di questa fama è anche dovuta ad una significante parte di occidentali affascinati dall'esotico. 

Le caratteristiche principali dei film Bollywood sono le sequenze di danza elaborate e le colonne sonore originali. Nel corso degli anni i film Bollywood hanno sviluppato il proprio stile caratteristico di musica e danza, che combina la ricca tradizione delle danze classiche e folk dell'India con la fusione di elementi di jazz, hip hop, forme mediorientali e latine. Lo stile di danza nei primi film di Bollywood era basato sulle danze classiche indiane e sugli stili folk tipici delle diverse aree dell'India. Tra queste danze si includono le forme classiche di Kathak e Bharata Natyam. Negli anni '50 e '60 le danze di gruppo iniziarono ad evolversi nei film Bollywood ed i coreografi iniziarono a coreografare per gruppi molto grandi di danzatori inserendo influenze delle danze folk dell'India.

Arrivò poi l'era dei film a colori ed il cinema indiano fu caratterizzato dalla presenza di grandi danzatori quali Geetanjali, Sandhya, Helen & Mahipal che con la loro energia e le loro performances hanno meravigliato il pubblico e portato la danza ad un livello diverso. Non ci sono stati cambiamenti nello stile di danza in quanto i coreografi seguivano ancora come base gli stili classici e semi classici di danza indiana.

La danza Bollywood iniziò a cambiare negli anni '70. Lo stile cabaret di danza divenne molto di moda e fu inserito in molte produzioni cinematografiche. Più avanti lo stile cabaret fu sostituito dallo stile Disco, che era all'epoca un fenomeno mondiale.

Dopo aver sperimentato i diversi stili di danza (Classico, semi classico, Folk, Cabaret e Disco), arrivò un'era che introdusse il Bollywood Free Style rappresentato da danzatori tra i quali Govinda che sviluppò il proprio stile di danza.

Dagli anni '80 e dalla nascita di MTV la danza Bollywood fu pesantemente influenzata dagli stili di danza occidentali ed incorporò elementi degli stili occidentali. In molti casi, i brani musicali venivano lanciati in video musicali singoli e le colonne sonore venivano distribuite prima dell'uscita dei film in modo tale da pubblicizzare ulteriormente l'uscita del film.

Nei film di Bollywood moderni, i pezzi musicali sono spesso basati sullo stile di danza Hip Hop.

Al giorno d'oggi la danza Bollywood è ancora influenzata dalla cultura occidentale attraverso l'uso di frequenti cambi costume e location durante la danza e l'utilizzo di gruppi di ballerini molto numerosi. I movimenti sono diventati più ampi e marcati per catturare l'attenzione del pubblico.


La danza Bollywood è semplice allo sguardo. Le espressioni del viso e la gestualità permettono di poter seguire la storia. Alla base di questo c'e una serie di simboli storici, tradizioni che hanno avuto origine nelle numerose forme di danza tradizionale indiana.

Le forme di danza classica quali Kathak e Bharata Natyam e le danze folk quali Bhangra hanno ciascuna il proprio stile unico ma spesso condividono gestualità e significati che si combinano per creare le danze moderne Bollywood.

I movimenti delle mani  

I movimenti delle mani vengono utilizzati come una forma di linguaggio dei segni e contribuiscono alla narrazione della storia o rappresentano diversi temi tra i quali tempo, animali, luoghi ecc.. Nello stile Bharat Natyam questi movimenti delle mani vengono chiamati "hastas". Asamyukta hastas sono eseguiti con una singola mano mentre samyukta hastas sono eseguiti con entrambe le mani.

I Mudras sono gruppi di gesti delle mani usati in diverse forme di danza classica indiana. Ci sono circa 108 madras in totale. 

I movimenti del collo e della testa

Il movimento laterale del collo ed il movimento avanti ed indietro - conosciuto come testa di piccione- è prevalentemente una parte estetica della danza ma aggiunge anche un senso di fluidità.   

 Espressioni del Viso

La danza indiana classica incorpora due elementi basici: abhinaya (espressione) and nritta (pura danza).

Nritta viene visualizzata attraverso ritmi e movimenti eseguiti su frasi musicali. E' la danza nella sua forma più pura.

Abhinaya ha la sua base nelle espressioni e nelle emozioni. il suo fine è quello di dare vita alla storia rappresentata nella danza. Le espressioni del viso ed i movimenti degli occhi sono componenti essenziali.

L'enfasi della danza indiana è nel raccontare una storia e le espressioni contribuiscono a questo.

Gli occhi sono pesantemente truccati con linee nere di kajal in modo da accentuare il loro movimento.

 

Costumi

Piccoli sonagli legati alla caviglia - chiamati Ghunghroo - enfatizzano il lavoro eseguito dai piedi e la sincronia del danzatore sulla musica. I danzatori di Kathak devono avere almeno 100 sonagli legati attorno alle caviglie. Altre forme di danza quali il Bharata Natyam hanno sonagli legati a delle bande che vengono legate alla caviglia.

Tradizionalmente i gioielli sono molto elaborati ed includono un girocollo, una lunga collana ed ornamenti per la testa.

Nataraj, il signore della danza

Una delle più diffuse e suggestive immagini di Shiva soprattutto nell’India del sud è quella di Shiva Nataraja, il Re della danza.

Nataraja o Nataraj, la forma di danza di Shiva, è una sintesi simbolica degli aspetti più importanti di Induismo, e la sintesi dei principi fondamentali di questa religione vedica. Il termine 'Nataraj' significa 're dei ballerini' (sanscrito nata = danza; raja = re).

Signore della più forsennata delle danze e in un cerchio composto da fiamme, detto prabhamandala o alatacakra, danza il vorticoso tandava, il ballo che simboleggia l’intera evoluzione dell’universo.

Questa danza cosmica di Shiva è chiamata 'Anandatandava,' e simboleggia i cicli cosmici di creazione e distruzione, così come il ritmo quotidiano di nascita e morte. La danza è un'allegoria pittorica dei cinque principali manifestazioni di energia eterna - la creazione, la distruzione, la conservazione, la salvezza, e l'illusione.

Il piede destro è posto sopra il demone Apasmara Purusha (o  Mujalaka). Apasmara significa smemoratezza, oblio e simboleggia l’ignoranza, l’erronea credenza intesa come maya, illusione che fa credere reale ciò che è transitorio e che lega pertanto l’uomo alle passioni materiali e lo condanna a rinascere in quello ciclo che si chiama samsara.

La gamba sinistra è sollevata e piegata verso destra ad esprimere la funzione liberatoria della danza del dio.

Con una mano destra il dio tiene il damaru, il tamburo composto da due triangoli con i vertici uniti simbolo del lingam e della yoni, principio maschile e femminile. E’ il tamburo dal quale scaturì il suono primordiale, la sacra sillaba AUM. Questo è il simbolo della fase creatrice. Con una mano sinistra, piegata nel ardhachandra mudra, il gesto della mezzaluna, Shiva tiene invece una fiamma, simbolo della fase distruttrice.

L’altra mano destra è piegata nel gesto che rassicura, che invita a non temere, l’abhaya mudra. L’altro braccio sinistro è invece proteso nel gesto della proboscite dell’elefante, il gajahasta mudra, a significare la capacità di rimuovere gli ostacoli ed indica la gamba sinistra come via della liberazione.

Dietro il capo si estendono i lunghi capelli del dio, mossi dalla violenza dei movimenti della danza.

Non mancano naturalmente gli altri simboli propri di Shiva la mezzaluna, il Gange.

L'intero idolo poggia su un piedistallo di loto, simbolo delle forze creative dell'universo.

Simboleggia l’energia eterna che crea, mantiene e distrugge.

 

 

 

ORARI E QUOTE

PERCORSO INTENSIVO DI BHARATA NATYAM CON SIMONA ZANINI

FORMAZIONE PROFESSIONALE INSEGNANTI DANZA INDIANA E BOLLYWOOD

ORIENTALYA INDIAN DANCES & BOLLYWOOD LAB

Contatta Orientalya

Informazioni & Iscrizioni

Scrivi ad Orientalya per avere maggiori info sui corsi e sulle iscrizioni o per prenotare la tua lezione di prova. Verrai contattato dal nostro staff.

Leave Us a Message

News

I corsi del nuovo anno accademico 2017-2018 inizieranno a partire da Lunedì 4 Settembre 2017 

 

Informazioni Soci

Convocazione soci per

Assemblea approvazione

Bilancio 2017

Lunedì 25 Ottobre 2017 

ore 10:30